Release Date: 06/03/13
Artisti Principali:
Strumentisti:
Codice: ED306

È in distribuzione Thank You, esordio discografico del pianista napoletano Mario Nappi con la partecipazione del sassofonista argentino Javier Girotto, pubblicato da Dodicilune e distribuito da IRD. 

Mario Nappi guida un trio giovane completato da Alessandro Stellano (basso) e Luca Mignano (batteria), di fresca percezione, dalle geometrie improvvisative che attingono al linguaggio del jazz afroamericano riportandolo ai giorni nostri con una certa naturalezza e maturità; il risultato finale è un continuo sincretismo tra tradizione afroamericana, partenopea, e modernità, tra interplay e respiro del trio nella sua totalità come un unico essere vivente. Una ventata di freschezza e di nuove sonorità. “Thank you” è composto da otto tracce, sei composizioni di Nappi, una di Javier Girotto e una (Canzone Appassiunata, che apre il disco) proveniente dalla tradizione di Napoli, città dalla quale Nappi ha attinto e attinge continuamente, ricca di colori, profumi, suoni, fonte di ispirazione continua.

“Primo lavoro discografico da solista, Thank You è una raccolta di istantanee che rappresenta tutto il mio cammino da studente, pianista, sideman, compositore e uomo, un atto di gratitudine e ringraziamento verso le persone che hanno contribuito alla mia formazione musicale e umana", sottolinea Mario Nappi. "Il disco nasce un po' di getto, inaspettatamente, dopo un bellissimo concerto con Javier Girotto, ospite in sei tracce del disco. Come si intuisce dal titolo, il mio è un ringraziamento totale che man mano va stringendosi, tipo matriosca verso le persone che hanno contribuito alla mia formazione musicale e umana, per me la gratitudine è un valore sacro”.

“Aver fatto questo lavoro con Mario per me è stato come prendere una boccata di energia ed entusiasmo che poche volte ho incontrato", sottolinea Javier Girotto. "Ammiro in questi giovani non solo la bravura ma anche la passione e curiosità che hanno per la musica con umiltà e perseveranza oggi qualità molto rare; in oltre ho sentito un grande rispetto per la tradizione e questo è il miglior presupposto per crescere”.

Mario Nappi nasce a Napoli e fin dalla giovane età intraprende lo studio della musica, dedicandosi al pianoforte e più avanti alla composizione strumentale e vocale. Diplomato in pianoforte e diplomando in composizione presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella. Nel 2008 consegue il diploma rilasciato dalla Yamaha Music Fondation di Milano. Ha studiato armonia Jazz, improvvisazione e musica d’insieme con Antonio Solimene, Gianluigi Goglia e Sergio di Natale. Nonostante la giovane età si è già esibito in numerosi festival di rinomanza internazionale (Le Petite Journal De Montparnasse a Parigi, Umbira Jazz, Festival di Spoleto, Festival di Ravello, La Casa del Jazz e Auditorium Parco della Musica di Roma, Pomigliano Jazz e molti altri). Numerose sono le collaborazioni: Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Daniele Scannapieco, Marcello Rosa, Pietro Condorelli, Umberto Muselli, Sergio di Natale, Vincenzo Saetta, Giulio Martino, Susanna Stivali, Marco de Tilla, Solis String Quartet, Antonio de Luise, Andrea Tofanelli, Aldo Bassi, Antonio Solimene, Roberto Giangrande, Stefano Giuliano, Davide Costagliola, Gianfranco Campagnoli, Rosario Iermano e molti altri. 

Dodicilune è attiva dal 1996 e riconosciuta dal Jazzit Award tra le prime tre etichette discografiche italiane (dati 2010/2012). Dispone attualmente di un catalogo di oltre 120 produzioni di artisti italiani e stranieri, ed è distribuita in Italia e all'estero da IRD presso 300 punti vendita tra negozi di dischi, Feltrinelli, Fnac, Ricordi, Messaggerie, Melbookstore. I dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online (Amazon, Ibs, LaFeltrinelli, Jazzos) o scaricati in formato liquido su 56 tra le maggiori piattaforme del mondo  (iTunes, Napster, Fnacmusic, Virginmega, Deezer, eMusic, RossoAlice, LastFm, Amazon, etc). Info su www.dodiciluneshop.it

DOWNLOAD