Cross Currents Trio
Martedì, Novembre 5, 2019 - 21:00

Anche nell’edizione 2019, Jazz ‘n Fall rinnova il senso dato a questa nuova stagione della rassegna, un ponte, cioè, tra quanto prodotto da musicisti esperti, stimati e diventati riferimenti indiscussi e i giovani talenti emergenti. Una staffetta tra generazioni e stili espressivi, tra intenzioni e provenienze geografiche. Raccogliere – e sviluppare secondo coordinate differenti – l’idea di una musica capace di sfuggire alle definizioni più stringenti per ritrovare radici comuni nella condivisione e nell’improvvisazione, di utilizzare un approccio creativo e libero da troppi schemi precostituiti per dialogare con il mondo e raccontare l’attualità.

Dave Holland è un caposcuola indiscusso del jazz degli ultimi decenni. Se giovanissimo fu tra i protagonisti della svolta elettrica di Miles Davis, nei suoi lavori ha sempre cercato nuove strade e soluzioni espressive: il trio Gateway con Jack De Johnette e John Abercrombie e il suo splendido quintetto di inizio secolo sono solo due tra le tante testimonianze di un percorso sempre attento nel combinare suggestioni diverse, sotto l’aspetto timbrico, melodico e armonico. Questo nuovo progetto collettivo coinvolge musicisti di spessore assoluto come Chris Potter ai sassofoni e Zakir Hussain alle tabla: Good Hope è il titolo del disco che hanno appena pubblicato e che ribadisce, ancora una volta, come la musica – e, in particolare, il jazz – sia un veicolo naturale di integrazione, costruita con rispetto e maestria da tre artisti versatili ma dalla forte personalità espressiva.

Luogo di spettacolo

Teatro Massimo di Pescara
via Caduta del Forte 15
Pescara (PE)