Lunedì, Febbraio 5, 2018 - 22:00

Cinque anni dopo l’album ‘Champagne for Gypsies’, Goran Bregović torna con una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica Three Letters from Sarajevo. Bregović porta in sé il melting pot che prova a raccontare nel nuovo album. «Io sono di Sarajevo, sono nato su una frontiera: l’unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. E’ infatti la storia di Sarajevo con le sue tante credenze, identità, con i suoi complessi paradossi che ha ispirato il nuovo album di questo nativo di Sarajevo, Goran Bregović.

Luogo di spettacolo

Obihall
Lungarno Aldo Moro, 3
Firenze (FI)