Mercoledì, Settembre 2, 2020 - 21:00
Ingresso: 10 € (su prenotazione al 351 6399729)

Il duo scaturisce dalla formazione Frontal, fondata una decina di anni fa dal pianista fiorentino Simone Graziano, che lo scorso anno ha pubblicato il notevole Cd “Sexuality”. Graziano è ritenuto uno dei musicisti più rappresentativi della propria generazione. Diplomato in pianoforte classico al Conservatorio di Firenze, ha approfondito lo studio del linguaggio jazz frequentando la Berklee School of Music di Boston e si è perfezionato con maestri quali John Taylor, Kenny Wheeler, Mulgrew Miller, Riccardo Fassi, Enrico Pieranunzi, Stefano Bollani, Franco D’Andrea, Aaron Goldberg. Dal 2014 è titolare della cattedra di pianoforte presso la Siena Jazz University.
Il sassofonista e clarinettista Dan Kinzelman, di origini statunitensi, dopo le prime esperienze importanti al fianco di Joe Lovano, James Moody, Dave Liebman, nel 2004 si laurea a pieni voti e si trasferisce in Germania per poi stabilirsi in Italia nel 2005, collaborando tra l’altro con Enrico Rava, Giovanni Guidi, Mauro Ottolini.
Ambedue leader di gruppi propri, appunto Frontal e il trio Snailspace per Graziano, Hobby Horse e Ghost Horse nel caso di Kinzelman, hanno espresso con queste formazioni idee e nozioni tra le più originali nel panorama attuale in Italia.
 

Luogo di spettacolo

Cortile di Palazzo Libera
via Giuseppe Garibaldi 12
Villa Lagarina (TN)