Sabato, Marzo 11, 2017 - 22:15
Ingresso: 20 € (intero), 16 € (ridotto), 18 € (loggione), 14 € (palco)

Per l’appuntamento tradizionale del Piacenza Jazz Fest in collaborazione col Comune di Fiorenzuola si è scelto il gruppo Quintorigo, attivo da molti anni e originario dalla Romagna, che propone uno spettacolo dal titolo “Trilogy” dai lineamenti teatrali, coinvolgente e di grande impatto. Insieme a loro per questo spettacolo si unisce Roberto Gatto alla batteria. Sul palco anche l’attore Moris Pradella che reciterà alcuni testi. Parole chiave della serata: contaminazione e sperimentazione. Il jazz, il blues, il rock. Charles Mingus, Jimi Hendrix, Frank Zappa: tre giganti della musica statunitense, letti, riletti, stravolti, scomposti e ricomposti, dall’inconfondibile stile dei Quintorigo. Questi tre mostri sacri della musica del Novecento hanno già costituito il fulcro di spettacoli singoli negli anni passati. Ora vengono riproposti insieme perché simile era la motivazione che li muoveva a comporre musica e a dialogare con il loro pubblico; simile inoltre era lo spirito dissacrante che si cerca di ricreare. Gli elementi comuni messi così in risalto da “Trilogy”, attraverso lo stile creativo e divertito di questo gruppo che non si tira mai indietro di fronte alle sfide, sono l’ibridazione di generi e di stili e la voglia di sperimentare nuovi linguaggi e nuove frontiere. Attraverso l’omaggio a tre simboli indiscussi della musica l’intento del gruppo è quello di riportare all’attenzione i messaggi che venivano veicolati con la loro musica, quanto mai attuali, nonostante il passare degli anni come il rifiuto delle discriminazioni razziali e il pacifismo, minimo comune denominatore dei tre, inteso come contestazione della politica aggressiva e di guerra, un messaggio che ancora oggi non è stato recepito. 

 

Luogo di spettacolo

Teatro comunale Verdi di Fiorenzuola D'Arda
via Liberazione 1
Fiorenzuola D'Arda (PC)