Sabato, Dicembre 15, 2018 - 22:30
Ingresso: 10 €

Il pianista Roberto Negro è uno dei maggiori esponenti della nuova scena jazz francese. Sebbene sia nato a Torino nel 1981, la formazione musicale di Roberto è avvenuta prima a Kinshasa (ex Zaïre) dov’è cresciuto, poi in Francia, dove vive da oltre 20 anni, di cui gli ultimi 10 a Parigi.  ‘Kings and Bastards’ è il suo primo album per il prestigioso marchio CAM JAZZ ed il primo in piano solo.  Si tratta di un disco che si muove su due binari, tra pianoforte naturale e piano preparato, tra lirismo e abrasività…tra buoni e cattivi. I 13 brani, scritti o improvvisati ma tutti a firma del pianista, sono stati registrati a Cavalicco, nello studio di Stefano Amerio, durante un concerto al festival Sons d’Hiver in Francia e sul pianoforte di casa dello stesso Negro, con un lavoro accurato di aggiunta di elettronica e post produzione successivo, mantenendo sempre una linea coerente e centrata che non si frammentasse in troppe direzioni. In questo modo Negro è riuscito a creare un’opera che lo rappresentasse fedelmente e che si discostasse dalla tradizione dei piano solo.

Luogo di spettacolo

IndispArte
via Madonna della Neve 3
Bergamo (BG)