Sabato, Aprile 23, 2016 - 20:00
Ingresso: 15 €

Dal racconto di Julio Cortázar. Adattamento e drammaturgia di Vinicio Marchioni. Musica di Francesco Cafiso

Julio Cortázar (1914 –1984), è stato un vulcanico scrittore, poeta, critico letterario, argentino. Autore di volumi come Il gioco del mondoRayuela Il viaggio premio. Il persecutore è il suo racconto breve più celebre, uscito nel 1959 e dedicato a Charlie Parker. Il testo diventa un banco di prova per l’incontro di due grandi personalità artistiche: la voce di Marchioni e il sassofono di Cafiso scaveranno questa storia per estrarne un compendio di arte pura, tra musica, vita e teatro.

"Mettere mano a Il Persecutore (o Inseguitore) è come entrare in un tempio. Non solo del Jazz. Si ha a che fare con qualcosa di mistico come i concetti di tempo, creazione, morte e vita. Attraverso un sassofono e un genio che lo suona. Proveremo a “giocare” sul palco insieme a Cafiso, a intrecciare parola e musica cercando di riempire quei “buchi” di cui parla Jhonny, per scongiurarli, trasformarli. In principio era il verbo o la vibrazione?" Vinicio Marchioni

In collaborazione con Stay Live
Produzione originale Torino Jazz Festival

Luogo di spettacolo

Auditorium RAI Torino
via Gioacchino Rossini 15
Torino (TO)